Pagine

PRETI PEDOFILI/U.S.A. CHIESA VENDE PROPRIETA' PER RISARCIRE MIGLIAIA DI BIMBI MOLESTATI.

E' di oggi la notizia che l'arcidiocesi di Los Angeles sara' costretta a vendere i suoi uffici amministrativi per far fronte al risarcimento del danno causato dai propri preti pedofili. A dicembre, la Chiesa cattolica aveva gia' pagato circa 60 milioni di dollari per 46 casi di abuso sessuale, ma altri 500 procedimenti giudiziari in corso potrebbero richiedere un esborso di un miliardo di dollari. Con innumerevoli cause in corso negli Stati Uniti (ma anche altrove) per abusi sessuali commessi su bambini da parte di migliaia di preti cattolici, ci sorge una domandaquanta parte del quasi miliardo di euro che ogni anno frutta alla Chiesa cattolica romana il finanziamento pubblico dell'8 per mille in Italia e' destinato alle conciliazioni giudiziarie per pedofilia?
Se infatti l'intero ricavato dell'8 per mille e' appena sufficiente a ripianare i debiti di una sola arcidiocesi -sono decine quelle coinvolte- non e' impensabile che i contribuenti italiani stiano aiutando loro malgrado la Chiesa Cattolica a porre i propri scheletri nell'armadio. Quel che sarebbe piu' grave e' che grazie al meccanismo di ripartizione dell'8 per mille (1), anche i cittadini italiani che non lo destinano alla Chiesa Cattolica stanno forse contribuendo a pagare le spese legali a migliaia di pedofili. Il tutto reso ancor piu' preoccupante dal fatto che -come dimostrano ormai numerose sentenze e un documento del 2001 dell'allora cardinale Ratzinger- la Chiesa cattolica romana ha contribuito alle molestie di bambini proteggendo i preti pedofili (2)
In attesa che la Chiesa cattolica chiarisca, e che lo Stato italiano ponga fine a questo finanziamento pubblico di culti religiosi, invitiamo tutti i contribuenti a riflettere prima di destinare l'8 per mille e comunque ad indicare la destinazione, altrimenti, non facendolo, una buona parte finira' per finanziare anche una confessione non gradita.

(1) se non si indica la confessione religiosa a cui destinare il proprio 8 per mille, questa quota parte sara' comunque distribuita secondo le percentuali di coloro che hanno dato indicazione.
(2) Il cardinale Ratzinger nel 2001 era prefetto per la Congregazione della fede e, in una lettera inviata a tutti i vescovi ricordava che il minore molestato da un prete avrebbe dovuto giurare il segreto perpetuo, pena la scomunica, e che eventuali documenti comprovanti l'abuso dovevano rimanere segretati. Per questo Ratzinger era stato indagato dal tribunale di Houston/Texas, ma l'indagine non prosegui' perche', eletto papa, invoco' -e fu accettata- l'immunita' come capo di Stato.
(3) Ecco un documentario della Bbc (con sottotitoli italiani) sullo scandalo dei preti pedofili in Gb ed il ruolo dell'allora Cardinale Ratzinger:






Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

ShareThis